NEWS

Arrivederci estate: i cocktail ideali per salutare la bella stagione

L’estate è ormai giunta al termine e con lei anche le lunghe giornate afose. E allora perché non ricordare i memorabili aperitivi in riva al mare e le belle serate in compagnia di amici preparando un buon cocktail? Noi di Stocchetti abbiamo stilato una piccola lista dei drink più buoni per salutare l’estate senza rinunciare al gusto:

  • Hugo: originario dell’Alto Adige, ma diffuso in Triveneto, Austria, Svizzera e Germania, l’Hugo è un long drink a base di prosecco, sciroppo di fiori di sambuco e foglie di menta. Il delizioso profumo dei fiori di sambuco e la freschezza della menta lo rendono uno dei cocktail più amati di sempre.

Ingredienti:

– 30 ml sciroppo ai fiori di Sambuco

– 60 ml Franciacorta Saten

– 4/5 foglie di menta

Step di preparazione:

  1. In un bicchiere da vino inserire lo sciroppo e le foglie di menta sbattute per sprigionarne l’aroma;
  2. Successivamente inserire il ghiaccio, mescolare e colmate con la bollicina;
  3. Mescolare delicatamente per amalgamare gli ingredienti, prepararsi al brindisi e gustare!

 

  • Paloma: un long drink di origini messicane fresco e fruttato a base di tequila, succo di lime e soda al pompelmo, a cui aggiungere un pizzico di sale per renderlo ancora più gradevole. Vediamo subito come prepararlo in pochissimo tempo!

Ingredienti:

– 45 ml tequila blanco

– Soda al pompelmo rosa / pompelmo rosa fresco

– sale

– lime

Step di preparazione:

  1. Prendere un tumbler alto e stretto, preparare la crosta al bicchiere facendo passare una fetta di lime sul bordo e poi appoggiare la parte di bicchiere umida al sale. Si consiglia di realizzarla solo su metà del bicchiere perché non tutti la gradiscono;
  2. Colmare il bicchiere con il ghiaccio, inserire la tequila, mezzo lime spremuto e la soda al pompelmo rosa. Se utilizzate il frutto fresco, usatene il succo, aggiungete 10 ml di zucchero liquido e colmate con un top di soda;
  3. Mescolate delicatamente e gustate!

 

  • Passion Caipirissima: variante del cocktail Caipirinha, si differenzia per la presenza del Rum al posto della Cachaça. Il Caipirissima è un long drink brasiliano a base di rum, lime, zucchero e ghiaccio tritato. Noi oggi vogliamo proporvi la variante con il passion fruit per creare un cocktail fresco, dissetante e dal gusto tropicale.

Ingredienti:

– 45 ml rum

– 1 passion fruit

– lime

– 20 ml zucchero liquido

Step di preparazione:

  1. In un tumbler basso inserite mezzo lime spremuto e lo zucchero liquido;
  2. Aggiungete poi la polpa di mezzo frutto della passione o uno spruzzo di una polpa pastorizzata e mescolate bene il tutto;
  3. Colmate con il ghiaccio e aggiungete il rum;
  4. Mescolate vigorosamente, guarnite con l’altra metà del vostro passion fruit e gustate!

Immergiti in queste deliziose ricette per drink e facci sapere quale ti è piaciuto di più!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

Birre Carnevale

Birra: a Carnevale ogni Vertiga vale

Si avvicina il periodo più divertente dell’anno, il Carnevale. Feste di strada pubbliche e altri divertimenti, che combinano alcuni elementi di un circo. E quale può...

Spirits

Gin: pizza e gin, una coppia vincente

Cari amici, benvenuti nel nuovo anno. È bene iniziare con il piede giusto il 2024, con tanti nuovi obiettivi, proposte, ricerche e buoni propositi. Il mese...

Natale Vino

Vino: un Natale da brindare!

Il Natale è ormai alle porte. Per brindare al meglio noi di Stocchetti Bevande abbiamo selezionato per voi solo l’eccellenza, gli Champagne. I menù che avete...

Birre

Birra: uno stile chiamato Helles

Oggi cari colleghi, vorremmo parlare un po’ di birra, una in particolare, la Helles. Uno stile di birra chiara tedesca a bassa fermentazione il cui nome...

Vino

Vino: Una carta in rosso

Ottobre è un mese di transizione tra il periodo estivo e le molteplici feste invernali che stanno per arrivare. Possiamo considerarlo quasi una pausa per prendere...

Spirits

Spirits: settembre e la Negroni Week

Settembre è considerato da sempre il mese dei grandi progetti. Perché? Probabilmente questa visione si è materializzata nell’immaginario collettivo dall’idea della ripartenza dopo la pausa estiva....